IQNA

22:03 - June 26, 2019
Notizie ID: 3484088
IQNA - Questa conferenza è organizzata dai sindacati tunisini contro il progetto sionista americano chiamato "accordo del secolo".

Nour-al-din Oboubou, capo dell'associazione, ha descritto l'accordo del secolo come vergognoso e ha cospirato per cancellare la Palestina dalla mappa.

Che tristezza che i governi arabi partecipano a questa conferenza organizzata dal Bahrain per privare i palestinesi dei loro diritti!

Il governo degli Stati Uniti ha dichiarato che lo scopo della conferenza è di attirare investimenti nei territori occupati, mentre i diritti del popolo palestinese dovrebbero essere regolati dal diritto e dai trattati internazionali, dal ritorno dei profughi palestinesi nelle loro città, territori, confini e la formazione di una Palestina indipendente con Quds per il capitale, ha detto.

Ha'il Fahoum, ambasciatore palestinese a Tunisi, che era tra i partecipanti della riunione, ha detto:

"Gli Stati Uniti e Israele vogliono usare la Conferenza nel Bahrain per rimuovere la Palestina dalla mappa, nonostante tutti i crimini e l'oppressione, questa conferenza mostrano che gli Stati Uniti e il regime sionista stanno marcendo dall'interno, alla fine sono destinati a fallire".

Durante la Conferenza economica del Bahrain del 25 e 26 giugno 2019, a Manama, gli Stati Uniti presenteranno i  dettagli di questo accordo economico. I palestinesi hanno fortemente espresso la loro opposizione a questa conferenza e l'hanno boicottata.

 
http://iqna.ir/fa/news/3822303 

 

Nome:
Email:
* Commento: